Per il team piccante il torneo Mazza d'oro, giunto alla nona edizione, non ha avuto nemmeno un inizio. Sembra proprio che questo torneo itinerante sia per noi uno scoglio da superare.
Da quando abbiamo cominciato a giocare abbiamo partecipato a quasi tutti i tornei nazionali organizzati. Gli unici che abbiamo saltato sono proprio stati le varie MDO. Questa volta è sopraggiunto un impegno lavorativo al nostro terzo giocatore ed all'ultimo momento non siamo stati in grado di trovare un sostituto.
Ci dispiace moltissimo non essere risuciti ad andare a Creazzo ad incontrare tutti gli amici della grande famiglia del Polo Itlaiano ma per forza di cose ce ne siamo rimasti a Vercelli.
Ad ogni modo non siamo stati con le mani in mano e sabato abbiamo lavorato tutto il giorno alla sistemazione delle assi donateci dalla Ginnastica Pro Vercelli.
Ora sono tutte prive dei chili di chiodi che le tenevano assieme una all'altra e sono pronte per essere rifilate e accoppiate nel miglior modo. Dopo di chè dovremo realizzare tutti i sostegni per reggerle e renderle facilmente smontabili ed immagazzinabili.
Entro questa settimana dovremmo avere anche una risposta da un fabbro che ci realizzerà le porte regolamentari.
Speriamo che tutti questi nostri sforzi per realizzare il campo a Vercelli non siano vani e che si riesca ad organizzare qualche domenica dimostrativa ed eventualmente un bel torneo per far conosce questo sport ai nostri concittadini.
Solo pubblicizzandolo bene e facendoci vedere giocare a Vercelli si riuscirà ed avere in futuro più squadre cittadine sia per gli allenamenti che per partecipare ai tornei.

Eccovi una foto delle assi ripulite

E questa la quantità di chiodi che ho tolto dalle assi